diritti delle donne (12) donna (12) video (10) Governo (8) violenza (8) discriminazione (7) sviluppo (7) Filosofia (6) democrazia (6) evento (6) legge (6) musica (6) sottomissione (6) libertà (5) mercato del lavoro (5) India (4) Iran (4) economia (4) film (4) lapidazione (4) lavoro (4) libri (4) notizie (4) parità (4) rivoluzione (4) Amartya Sen (3) Ilva (3) Islam (3) citazioni (3) schiavitù (3) Africa (2) Inquinamento (2) Italia (2) Mutilazione Genitali Femminili (2) Peacereporter (2) Sud (2) Taranto (2) Tumori (2) arte (2) conflitti (2) diritti dell'uomo (2) diritto allo studio (2) globalizzazione (2) il fatto quotidiano (2) manifesrazione (2) pari opportunità (2) pensieri (2) quote rosa (2) sicurezza (2) società (2) sottoalimentazione (2) stato (2) tasso d'inattività (2) vittime (2) Amnesty (1) Arabia Saudita (1) Aristofane (1) Aung San Suu Kyi (1) Banca Mondiale (1) Birmania (1) Borsellino (1) CDW (1) CEDAW (1) CNR (1) Cambogia (1) Congo (1) De Andrè (1) Egitto (1) Eurostat (1) Grafico (1) Iraq (1) Istruzione (1) Kant (1) La repubblica (1) Legambiente (1) Linda Perry (1) Martha Nussbaum (1) Messico (1) Nobel Pace (1) Nord Africa (1) Norvegia (1) ONU (1) Pakistan (1) Pil (1) Sakineh (1) Sierra Leone (1) Somalia (1) Spagna (1) Tribunale Internazionale di Giustizia (1) USA (1) Women for Women international (1) Z. Bauman (1) articolo (1) boris (1) capacità (1) convegno (1) convenzione (1) dati (1) dignità (1) educazione (1) fame nel mondo (1) fotografia (1) futuro (1) letteratura (1) mafia (1) microcredito (1) militari (1) mondo (1) povertà (1) precarietà (1) risorgimento (1) statistiche (1) storia (1) torture (1) verginità (1)

sabato 22 gennaio 2011

Vivian Maier

Vivian Maier è l'esempio del riscoprirsi artisti dopo la propria morte. Scomparsa nell'Aprire 2009 è l'autrice di scatti che eternano la quotidianità nelle Chicago e New York degli anni cinquanta e sessanta. E' stato un collezionista di Chicago, John Maloof, nel 2007,ad acquistare all'asta migliaia di stampe e di rullini mai sviluppati,decide,così,di pubblicarle on line sul suo blog. Apprezzata solo dopo la sua morte, Vivian Maier è oggi una delle maggiori figure della Street Photography.

Photo da: http://www.vivianmaier.blogspot.com/

Nessun commento:

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails