diritti delle donne (12) donna (12) video (10) Governo (8) violenza (8) discriminazione (7) sviluppo (7) Filosofia (6) democrazia (6) evento (6) legge (6) musica (6) sottomissione (6) libertà (5) mercato del lavoro (5) India (4) Iran (4) economia (4) film (4) lapidazione (4) lavoro (4) libri (4) notizie (4) parità (4) rivoluzione (4) Amartya Sen (3) Ilva (3) Islam (3) citazioni (3) schiavitù (3) Africa (2) Inquinamento (2) Italia (2) Mutilazione Genitali Femminili (2) Peacereporter (2) Sud (2) Taranto (2) Tumori (2) arte (2) conflitti (2) diritti dell'uomo (2) diritto allo studio (2) globalizzazione (2) il fatto quotidiano (2) manifesrazione (2) pari opportunità (2) pensieri (2) quote rosa (2) sicurezza (2) società (2) sottoalimentazione (2) stato (2) tasso d'inattività (2) vittime (2) Amnesty (1) Arabia Saudita (1) Aristofane (1) Aung San Suu Kyi (1) Banca Mondiale (1) Birmania (1) Borsellino (1) CDW (1) CEDAW (1) CNR (1) Cambogia (1) Congo (1) De Andrè (1) Egitto (1) Eurostat (1) Grafico (1) Iraq (1) Istruzione (1) Kant (1) La repubblica (1) Legambiente (1) Linda Perry (1) Martha Nussbaum (1) Messico (1) Nobel Pace (1) Nord Africa (1) Norvegia (1) ONU (1) Pakistan (1) Pil (1) Sakineh (1) Sierra Leone (1) Somalia (1) Spagna (1) Tribunale Internazionale di Giustizia (1) USA (1) Women for Women international (1) Z. Bauman (1) articolo (1) boris (1) capacità (1) convegno (1) convenzione (1) dati (1) dignità (1) educazione (1) fame nel mondo (1) fotografia (1) futuro (1) letteratura (1) mafia (1) microcredito (1) militari (1) mondo (1) povertà (1) precarietà (1) risorgimento (1) statistiche (1) storia (1) torture (1) verginità (1)

sabato 18 dicembre 2010

L'Occidente ingannato_La falsa liberazione di Sakineh. [Articolo dal Corriere della Sera]


Il titolo dell'articolo è Perché il regime di Teheran vuole fare di Sakineh un simbolo ad opera dello scrittore filosofo francese Levy Bernard Henri, pubblicato nella sezione IDEE&OPINIONI del Corriere della Sera (16/12/2010) traduzione a cura di Daniela Maggioni. Una riflessione sul perchè della falsa liberazione.

"Avrei voluto spiegare perché Marine Le Pen non sia meno radicale di suo padre, ma infinitamente più pericolosa. O perché Jean-Luc Mélenchon, presidente del Parti de Gauche, sia la miglior carta di Sarkozy, dato che, giunto il momento, rappresenterà il miglior mezzo per indebolire il suo rivale di sinistra e per eliminarlo, come accadde a Jospin, dal secondo turno delle elezioni presidenziali. Avrei voluto trattare, ma a fondo, la strana vicenda Wikileaks e tutte le questioni politiche, filosofiche che essa pone o obbliga a porre. Ma aspetterò. Avrò altre occasioni per farlo. Infatti, non posso non tornare, ancora una volta, sulla storia di Sakineh e sulla folle settimana che abbiamo appena trascorso. Innanzitutto, c' è stata la falsa notizia della sua possibile liberazione che, in qualche minuto, ha fatto il giro delle redazioni, invadendo, su carta e schermi televisivi, i media del pianeta, e infiammando la blogosfera. Il problema non sta nel fatto che noi della Règle du jeu abbiamo subito subodorato la trappola (il che non è particolarmente meritorio, visto che da un anno siamo riusciti a «monitorare», con il giornalista franco-iraniano Armin Arefi, la rete di informatori, blogger, twitter iraniani). Il problema sta nella barbarie del procedimento. Nella sua insondabile crudeltà. Nell' arte consumata di dosare il caldo e il freddo, la paura e la speranza; un' arte in cui il regime iraniano, come tutti i regimi totalitari, sta diventando maestro. I nazisti organizzavano simulacri di esecuzioni. Gli iraniani organizzano simulacri di liberazione. Ma, in fondo, è la stessa cosa. Con un triplice obiettivo. Terrorizzare la vittima: immagino che ci siano riusciti. Mettere in ridicolo l' Occidente: «Dove ci sono dei mascalzoni, ci sono sempre degli idioti; e se noi siamo forse dei mascalzoni, voi siete sicuramente i nostri utili idioti» - messaggio, ahimè, ricevuto. Ma, soprattutto, testare l' opinione pubblica, misurarne la temperatura, verificare se sia sempre interessata alla vicenda o se la sua leggendaria versatilità abbia prevalso sulla passione e sia già passata ad altro: qui il risultato non è stato quello che l' Iran si attendeva, poiché la reazione alla notizia, l' ondata di emozione e di gioia dilagata nel mondo hanno avuto almeno il merito di mostrare che la mobilitazione non si è indebolita. In seguito, c' è stata - cosa ancora più abietta - la vera/falsa ricostruzione dell' omicidio del marito, diffusa sul canale televisivo iraniano destinato al pubblico straniero in generale e anglosassone in particolare. Nel filmato si vedeva Sakineh entrare in campo accompagnata da una musica melodrammatica. Poi avvicinarsi a un armadio della cucina per prendere una siringa e riempirla di uno strano liquido. Quindi iniettarlo in una persona distesa su un letto che fingeva di dormire, nella cui silhouette familiare non era difficile riconoscere il figlio Sajjad. A questo punto l' ignominia era al colmo. Si fatica a immaginare - o invece si immagina molto bene - quali «argomenti» siano stati impiegati affinché Sajjad interpretasse, in una messa in scena destinata a disorientare la madre, il ruolo del padre morto. Ma la manovra, anche qui, ha fatto cilecca. Si voleva screditare Sakineh. Si voleva dire agli occidentali: «Voi credete di difendere una vittima, una madonna dei diritti dell' uomo, un' icona, mentre si tratta di una criminale». Bisognerà che le autorità iraniane, su questo terreno, prendano ancora qualche lezione. Bisognerà che la prossima volta producano immagini più convincenti di questa docu-fiction grottesca che non riusciva a far dimenticare né l' inganno né il fuori campo. Tanto più che un certo numero di segnali (la voce dell' attrice; la sua sagoma; il nuovo neo sulla guancia; il naso; il fatto che parlasse un persiano impeccabile mentre Sakineh parla il dialetto azero e padroneggia male la lingua ufficiale del Paese) suggerivano che si era andata a cercare una falsa Sakineh - truccata all' eccesso, con le sopracciglia sapientemente depilate e un sorriso malizioso sulle labbra - per farle interpretare il ruolo della vera Sakineh. Penoso. Diabolico ma penoso. A questo punto, anche se tale esibizione di stratagemmi destinati a screditarla non ha avuto l' effetto sperato, è evidente che le autorità iraniane hanno fatto di Sakineh il perno di una battaglia che supera la sua modesta persona. Perché? Per quale fine? E che senso ha il mistero di iniquità che fa, di un essere semplice, innocente in ogni senso del termine, la questione centrale di un braccio di ferro planetario? Verrà il momento in cui ci si dovrà porre la domanda e darle una risposta. Per ora, la realtà è questa. Noi ne abbiamo fatto un simbolo. Anche loro, gli iraniani, ne hanno fatto un simbolo. E noi dobbiamo vincere, senza indugi, la battaglia del simbolo. Perché Sakineh - come ammesso dalla stessa giustizia iraniana che quattro anni fa, al momento del processo, l' ha chiaramente assolta - non ha niente a che vedere con il crimine di cui oggi si tenta, per scuotere l' Occidente, di farle portare il peso. E perché, nel fondo del suo volto, del suo vero volto, non di quello delle controfigure che vengono esibite come marionette al suo posto, c' è la verità di una notte iraniana dove decine, forse centinaia di altre donne, sono vittime della stessa ingiustizia e dove tutte le altre sono trattate come oggetti, come nullità, come animali e, per questo, si ribellano. Le donne sono l' immagine dell' Iran fanatico, oscurantista, di oggi. Ma sono anche il suo avvenire."

Fonte: Corriere.it 

5 commenti:

  1. Delinquente giudice Bianchi avvocato giudice Minudri Tortona Voghera hanno preso soldi per truccare il processo e poi condannato l’innocente che non aveva dato la bustarella di soldi (il pizzo) per il giudice corrotto…. Perché l’avvocato Muggiati ha preso soldi due volte?? Io sono stato derubato, rovinato. I due giudici corrotti non sono stati puniti. Tanti giudici dicono delinquente ai politici e dimenticano di dire quanti schifosi corrotti giudici sono presenti all’interno dei tribunali…. I giudici corrotti sono tanto numerosi da danneggiare i loro colleghi onesti e hanno rovinato mezza Italia!! Volete sapere di più?? Cliccate in Google: < Ferrante Salvatore Voghera > < Ferrante Salvatore Voghera Milano >--< Ferrante Salvatore Tortona Voghera >--< Ferrante Salvatore Voghera Canicattì >
    Scaricate da spedire agli amici: www.cattivagiustizia.com
    www.ingiustiziaitaliana.com

    RispondiElimina
  2. Giudici di milano corrotti oppure onesti ? perche i giudici di milano hanno protetto il delinquente corrotto giudice avvocato Maria Ninudri di Voghera ? il < c s m > giudici superiori di roma avevano incaricato i giudici di milano di processare la giudice – avvocato Minudri maria di Voghera che assieme e complice di mia sorella Ferrante Alfonsa hanno sequestrato mia madre invalida .. mia sorella Alfonsa si è intestata la casa della mamma e ha rubato tutti i soldi che c’erano in banca . la schifosa avvocato giudice Minudri di voghera ha detto che va bene così . potete controllare la lettera del < c s m > indirizzata ai giudici di milano cliccando i miei siti internet . quanti soldi ha preso il corrotto giudice ? sapevate che la giudice Minudri fa pure l’avvocato ? conflitto d’interesse ? ci vuole proprio la separazione della carriera dei magistrati !!! con l’aiuto del ( giudice avvocato ) corrotto mia sorella Alfonsa mi ha derubato dell’amore della mamma , della eredita della casa , dell’eredita dei libretti di banca . volete sapere di piu ? cliccate in internet google che mi trovate < 3.000 > tremila volte < Ferrante salvatore Voghera >- Salvatore ferrante tortona alessandria torino > - < Salvatore Ferrante Voghera roma milano > -< Salvatore Ferrante canicatti Agrigento pavia > scaricate e spedite agli amici , www.cattivagiustizia.com www.ingiustiziaitaliana.com - tel . 0383.61732 - cell . 3482942448

    RispondiElimina
  3. GIUDICE RUBARE L’EREDITA AI FRATELLI

    Vai dalla delinquente Giudice - Avvocato Minudri maria di Voghera .
    Questa persona esercita tanto da avvocato quanto da Giudice , la legge italiana permette a certe persone di svolgere tanto l'attività di ( giudice che di avvocato )... come dire che che un ladro può fare contemporaneamente il poliziotto . .. conflitto di interesse? ? ?
    comunque se vuoi rubare l'eredità dei tuoi fratelli fai come ha fatto mia sorella , Alfonsa ferrante :
    1 ) fatti firmare un documento dalla tua vecchia madre . Intestati la casa di tua madre all’insaputa dei tuoi fratelli .
    2 ) Trovati un avvocato disonesto che parli con la giudice -avvocato Maria minudri in privato e si accordi con lei .
    3 ) Cambia la serratura della casa della mamma ed impedisci ai tuoi fratelli di andare a trovare vostra madre . in questo modo si evita che i vostri fratelli possano parlare con la mamma e accorgersi che tu gli stai fregando rubando l'eredità .
    Cosa importa se la mamma è invalida e le viene sottratto il conforto dei figli ... ci penserà la corrotta giudice avvocato minudri maria a fare un bel casino , inpedendo che i figli vadano a trovare la loro vecchia madre ammalata . . In Italia si sa che l'eredità dei genitori va spartita fra fra tutti i figli ma ricordo agli italiani che tanti nostri giudici non rispettano le leggi e spesso le applicano in maniera sbagliata , cosicchè un fratello o una sorella può fregare tutti gli altri eredi dando un po di soldi all'avvocato e al giudice corrotto . Infatti mia sorella , Alfonsa Ferrante , ha fatto propio così , grazie a un docunento che ha fatto firmare alla nostra vecchia madre, un avvocato compiacente , ed alla delinquente corrotta giudice minudri maria di voghera , è cosi riuscita ad intestarsi la casa della mamma . fregare , rubare la casa della mamma , i libretti di banca e tutto il resto della eredita dei fratelli .
    La cosa peggiore fu che nostra madre era invalida ed io , Salvatore Ferrante , mi prendevo cura di lei ; grazie alle manovre di mia sorella Alfonsa e la complicita della schifosa giudice sono stato estromesso dalla vita di mia mamma e non ho piu potuto andare a trovarla , difatti la giudice , compiaciuta del fatto che di nasscosto mia sorella era riuscita ad intestarsi la casa materna , ha confermato che non avrei piu avuto nessuno diritto di andare a casa di mia madre perche ormai c’èra intestato il nome di mia sorella . Io mi domando com'è possibile che alla corrotta avvocato giudice minudri permettano di fare giudice e pure avvocato . conflitto d'interesse ??? Ci vuole realmente la separazione della carriera dei magistrati : l'avvocato non deve fare da giudice , come il ladro non può fare il poliziotto , specialmente quando si tratta di delinquenti e disonesti corrotti come la giudice minudri o come il giudice bianchi di tortona , altro losco personaggio che ho dovuto fronteggiare intascandosi la bustarella di soldi < il pizzo > , per avermi truccato un altro processo . Io sono stato derubato e rovinato da due corrotti schifosi giudici ... i due giudici non sono stati puniti ...ma sono stati protetti…. i giudici di milano vogliono processare silvio berlusconi ma non vogliono processare e punire i colleghi corrotti ..... la legge è uguale per tutti , anche per i tanti giudici corrotti ? volete sapere di piu ? ? ? cercatemi in internet google che mi trovate < 3.000 >tremila volte > , < ferrante salvatore Voghera > - - < Salvatore Ferrante Voghera torino roma > ,- - < salvatore ferrante canicatti agrigento milano pavia > scaricate e spedite agli amici , www.cattivagiustizia.com www.ingiustiziaitaliana.com - telefono , 0383,61732 - cell . 3482942448

    RispondiElimina
    Risposte
    1. barzellette soltanto italiane - - www.ingiustiziaitaliana.com

      un Giudice pedofilo dice a Berlusconi : sei andato con la Ruby ? Berlusconi al Giudice : non avete le prove ma voglio dirtelo . ci sono andato ma non sono venuto . il Giudice : se venivi a letto con me non ti denunciavo . Berlusconi : preferisco essere fregato al processo piuttosto che a letto ! A Gianfranco Fini : hai rubato alla camera ? noo , la camera no ma tutto l'appartamento . perchè dici che la legge è uguale per tutti e difendi i Giudici ? guarda la casa di montecazzooo ! Antonio Di Pietro : perchè hai fatto l'italia dei valori ? i valori sono soldi . perchè quando eri Giudice spiavi i telefoni di tutti ? volevo conoscere bene i miei futuri avversari politici . rifaresti ancora mani pulite ? noo, ormai pensano che le ho sporche ! e tuo figlio ? si è fatto intercettare al telefono lo scemo . dicono che bisogna fare alzare il pil . a loro si alza sempre il pil - pirla e a noi cadono le mutande . A Napoli dicono : ca nisciuno è fesso . a Napoli no ma qui si ! canzone di Adriano Celentano . Adriano cè l'ha in mano e noi nel sedere . chi non lavora non fa l'amore . chi lavora lo ha preso nel sedere . hai versato i contributi per la pensione ? sii , per la pensione degli altri . hanno chiamato Monti così ci pro-mette . Monti monta e pro- - mette . ( come sempre ) il deputato Lusi del pd . ha rubato -13 - milioni di euro . ha fatto 13 -? gioca al totocalcio ? no , gioca con i culi degli italiani . ma allora va in carcere . nooo , il suo Avvocato patteggia dei soldi con il Giudice , non fa carcere e così può continuare a rubare . dicono che diminuiscono il debito publico . come fanno ? semplice , aumentano quello tuo e di tuo figlio . si dice che lo straniero al suo paese non rubava e in italia sii ! si vede che impara dagli italiani . dici ch'è meglio la sinistra ? stare a sinistra non mi piace . perchè ? guarda Marrazzo che stava a sinistra . è stato tamponato . Marrazzo tamponato con il mazzo . l'amico di ( Bersani del pd .) Filippo Penati ci ha spennati ,derubati e non ci ha pagati , politico alla regione dice che ha ragione per non andare in prigione . s'è vero che ti ruba perchè non lo mandi in prigione che ruba ancora , italiano coglione
      non voto più a destra . non voto più a sinistra e nemmeno al centro visto che ce soltanto Casini . non mi resta altro che processare i Giudici corrotti o Fannulloni .
      ! Hanno detto che fanno uscire dei carcerati ma i veri delinquenti non sono mai entrati . dici che smetteranno di rubare ? siii,soltanto quando gli italiani diranno , basta , basta , bastaaa!!! se ci guardiamo allo specchio , dobbiamo gridare così , ( italiano pecoroneeee ) dicono che l'italia ha tanti problemi . basterebbe processare i giudici denunciati per corruzione davantii a un gruppo di cittadini sorteggiati e dare l'esempio . un Giudice arresta un altro Giudice corrotto ? nooo, sembra propio di no . quale straniero vuole fare investimenti in italia ? fare un processo con i giudici italiani ? La tedesca Angela Merkel ha saputo della corruzione italiana e ridendo al presidente francese ha detto : sarà così . Noi diciamo made in italy . gli stranieri dicono delinquenti e corrotti : made in italy. ma cosa dicono gli italiani ? si sono abituati . pecoroniiii . in italia finisce la crisi . fesso la vera crisi deve ancora arrivare e sarà durissima per 20 anni . scherzi ? vedrai che adesso con le barzellette ridiamo ma per 20 anni piangeremo e senza la pensione non mangeremo . - - - PASSA - PAROLA
      passa parola e manda e mail
      Ai tuoi amici per riflettere e cambiare l’italia . - cercatemi in intenet google ( ferrante salvatore Voghera ) telefono - 3482942448

      PASSA PAROLA AGLI AMICI PER FARE RIFLETTERE E CAMBIARE L'ITALIA !

      Elimina
  4. - processare i giudici denunciati per corruzione in presenza di un gruppo di cittadini sorteggiati . avere giudici imparziali che mettano in prigione i ladroni prima che arrivano al governo . – www.cattivagiustizia.com - cercatemi ! mi trovate 3000 - volte in google con queste parole ( ferrante salvatore voghera Milano ) telefono -3482942448 - tutti insieme possiamo farcela ! dobbiamo farcelaaaa!! passa parola – per fare riflettere e cambiare l’italia . - manda e mail ai tuoi amici -passa parola -– ho fatto 63000 – e mail agli italiani . quante e mail mandi tu ? – da -7-anni ho distribuito -728000-mila volantini contro i giudici che mi hanno rubato ,truccato due processi . arrivala la rivoluzione ?
    - - info@ingiustiziaitaliana.com ? – www.sal-fer.com - -

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails